Piccoli prestiti veloci con tassi agevolati: guida alle offerte e quale scegliere

Indice dei contenuti

I piccoli prestiti sono delle forme di credito al consumo che risultano particolarmente vantaggiose e convenienti soprattutto per alcune categorie di persone. Possono essere ideali ad esempio per pensionati e dipendenti pubblici che hanno la necessità di richiedere delle piccole somme di denaro, da ricevere in poco tempo.

La caratteristica principale è quella dell’estrema rapidità con la quale è possibile ottenere la somma di denaro richiesta. I piccoli prestiti veloci, nonostante il loro aspetto molto vantaggioso e conveniente, possono nascondere però delle insidie che riguardano soprattutto i tassi di interesse ad essi applicati. Vediamo nel dettaglio in che modo i tassi di interesse vengono applicati ai piccoli prestiti veloci e quali sono le migliori soluzioni con i tassi di interesse più convenienti.

Piccoli prestiti veloci: info e caratteristiche

I piccoli prestiti veloci sono dei prestiti destinati e rivolti principalmente a chi alle necessità di richiedere somme di denaro contenute in tempi brevi. Uno dei vantaggi principali di questi finanziamenti riguarda i tempi ridotti entro i quali hai la possibilità di ottenere la somma di denaro richiesta. Alcune banche e alcuni istituti di credito possono permettere l’erogazione di somme di denaro contenute, anche a distanza di sole 48 ore dalla concessione del finanziamento. Le regole che stanno alla base della concessione di questi prestiti sono però più o meno le stesse che sono previste per i finanziamenti che prevedono degli importi più elevati.

Considera che i requisiti economici e le garanzie da presentare possono naturalmente essere meno rigide. Inoltre, possono variare anche da una tipologia all’altra di finanziamento. Le banche e le società finanziarie a loro completa discrezione possono applicare inoltre delle regole più o meno rigide. Possono essere richieste delle garanzie economiche differenti in base alla tipologia di prestito che si offre. Tra le diverse tipologie di finanziamenti veloci che oggi si possono richiedere troviamo quelli concessi dall’INPS, oppure da aziende, banche e società creditizie che sono convenzionate con l’INPS.

Questi finanziamenti sono considerati dei prestiti personali. La tempistica per ottenerli è particolarmente ridotta. È questa una delle differenze principali dei piccoli prestiti veloci rispetto ai prestiti personali. È un finanziamento perfetto per chi non ha la pazienza di aspettare i tempi classici della burocrazia prevista per la concessione dei prestiti tradizionali. Come principale svantaggio, però, troviamo la possibilità di ottenere grazie a questi prestiti solo delle somme di denaro che sono spesso particolarmente contenute.

Tassi di interesse e costo complessivo

Uno degli aspetti principali da prendere in considerazione dei piccoli prestiti veloci riguarda il loro aspetto vantaggioso e la loro convenienza. Occorre dire infatti che questi finanziamenti risultano essere particolarmente vantaggiosi. Le banche e le società di credito presentano delle formule di finanziamento che sono particolarmente convenienti, soprattutto per le persone alle quali i questi prestiti sono destinati. Chi oggi ha la necessità di richiedere delle somme di denaro che non sono particolarmente elevate, ma allo stesso tempo hanno la necessità di ottenerle in modo urgente e in tempi brevi, oggi puoi richiedere questi prestiti.

Sono dei finanziamenti ideali per chi ha l’urgenza di ricevere una certa somma di denaro entro una certa data, ad esempio per far fronte al pagamento di una bolletta, oppure per far fronte a delle spese impreviste. Sono sicuramente degli aspetti particolarmente vantaggiosi che sono previsti per questi prestiti. Inoltre, pur non permettendo l’erogazione di somme di denaro particolarmente elevate, si tratta di finanziamenti che permettono comunque di godere di agevolazioni dal punto di vista economico. Per la loro concessione non è prevista la presentazione di garanzie economiche o di requisiti particolari.

Spesso occorre semplicemente essere titolari di un conto corrente per poter fare richiesta per questi tipi di prestiti. Naturalmente, le regole possono cambiare spesso da una banca all’altra. Tuttavia, in media, i requisiti e le garanzie economiche richieste per ottenere questi finanziamenti non sono particolarmente numerose. Chi ha la possibilità di dimostrare una buona affidabilità economica ha tutte le carte in regola per richiedere oggi dei piccoli prestiti veloci anche in poco tempo.

Soluzioni con tassi agevolati

Dietro l’aspetto vantaggioso e conveniente di questi finanziamenti troviamo però qualche piccolo aspetto negativo che spesso però viene messo in ombra da banche e società di credito. Stiamo parlando ad esempio dei tassi di interesse. I tassi di interesse vengono applicati per tutte le tipologie di finanziamenti, non solo per i piccoli prestiti veloci. Si tratta di percentuali che vengono fissate a discrezione completa della banca o della società di credito che eroga i finanziamenti stessi. Questi tassi possono cambiare anche in base alla tipologia di prestito che si richiede e rappresentano in buona sostanza la quantità di denaro che la banca o la società di credito che erogano finanziamenti richiede al beneficiario del finanziamento.

Questa somma di denaro ha lo scopo di andare a coprire tutte quelle spese che riguardano ad esempio le spese di apertura o di gestione della pratica. Queste spese devono essere affrontate in primis proprio da banche e società di credito. I tassi di interesse devono essere quindi valutati e considerati con molta attenzione da parte di chi oggi richiede questi tipi di finanziamenti. I piccoli prestiti veloci, dietro la convenienza dei tempi rapidi con i quali si può ottenere la liquidità richiesta, possono nascondere l’applicazione di tassi di interesse particolarmente alti.

Nel caso di soluzioni con tassi alti, la convenienza complessiva del finanziamento viene meno. Occorre valutare quindi le soluzioni di prestiti veloci che prevedono l’applicazione di tassi di interesse piuttosto ridotti e agevolati. Solo in questo modo potrai essere sicuro che un piccolo prestito veloce può fare esattamente al caso tuo. Se ti trovi ad esempio in una situazione di difficoltà economica, richiedere un piccolo prestito veloce con tassi di interesse elevati potrebbe essere addirittura controproducente. Potresti infatti trovarti a pagare delle rate mensili che sono troppo elevate rispetto alla somma di denaro che ti viene concessa in prestito.

Consigli per trovare le offerte migliori

Per trovare le soluzioni di prestiti piccoli prestiti veloci con tassi di interesse bassi e agevolati, devi fare delle ricerche molto approfondite. Puoi recarti ad esempio presso banche e istituti di credito locali. Puoi parlare ad esempio con dei consulenti, così da scoprire quali soluzioni offrono. Cerca di capire esattamente quali sono i tassi di interesse che banche e società di credito in questi casi applicano ai piccoli prestiti veloci. Si tratta di un’informazione molto importante e che è essenziale conoscere prima di accettare un certo tipo di finanziamento. Solo in questo modo infatti hai la possibilità di scoprire la reale convenienza di un certo tipo di prestito veloce.

Inoltre, ci sono spesso dei termini e delle condizioni di rimborso previste da banche e società di credito che possono essere più vantaggiose per alcune persone e meno vantaggiose per altre. Ad esempio, alcune banche possono concedere dei piccoli prestiti veloci solamente attraverso la cessione del quinto, se si tratta di pensionati o di dipendenti pubblici.

Ricorda che occorre stare bene attenti alla trattenuta che la banca applica sul tuo finanziamento, e quindi sui tassi di interesse che vengono applicati a questi prestiti. Sono sempre più numerose oggi le persone che scelgono di optare per i piccoli prestiti veloci che sono disponibili oggi on-line.

Si possono richiedere anche online?

Chi richiede dei piccoli prestiti veloci con tassi agevolati, oggi spesso si riversa nel mondo di Internet. On-line puoi effettuare anche un confronto tra diverse soluzioni di piccoli prestiti veloci che ti vengono offerte da banche e società di credito di vario genere. In questo modo, hai la possibilità di capire quindi se una certa tipologia di finanziamento può andare bene per te. In alternativa, puoi decidere se continuare la tua ricerca o meno.

Puoi effettuare un confronto anche tra i diversi tassi di interesse e tra i termini e le condizioni di rimborso che sono previste da questi tipi di finanziamenti. On-line inoltre hai anche una maggiore possibilità di trovare la soluzione più adatta per te, anche in base alle tue preferenze. Inoltre, hai una maggiore possibilità anche di trovare dei piccoli prestiti veloci ai quali vengono applicati dei tassi di interesse più ridotti e convenienti.

Di solito, le banche e le società di credito on-line mettono a disposizione delle soluzioni di prestiti che non prevedono dei tassi di interesse particolarmente elevati. Questo è dovuto anche al fatto che on-line non sono previste ad esempio delle spese di intermediazione. Non hai nemmeno la necessità di rivolgersi ad un consulente. Naturalmente, il rischio di fare delle ricerche on-line in modo del tutto autonomo è quello di cadere in qualche truffa e finire per accettare un prestito piccolo prestito veloce che non è realmente conveniente per noi.